Esiste un diverso approccio che si può avere nei confronti della pelle.

Ho compreso negli anni di esperienza come estetista che la pelle rappresenta ben altro che un mero tegumento destinato a impedire allo scheletro di cadere a pezzi o semplicemente un manto protettivo per tutti gli altri organi; essa costituisce invece un organo complesso e affascinante. Il nostro corpo è completamente ricoperto dalla pelle, il primo a formarsi e il più sensibile dei nostri organi, il nostro primo mezzo di comunicazione e anche il più efficiente dei nostri mezzi di protezione. Forse la pelle, insieme al cervello è il più importante degli apparati.

Se inizi ad affidarti come operatrice a questo organo come tuo mezzo per “sentire ” con il tatto e come rivelatore di alcune disfunzioni, scopri che non smetterai mai d’imparare… la pelle ci può comunicare molte cose… dietro una macchia, una ruga , una cellulite c’e’ molto di più di qualcosa di meccanico. Se impari ad ascoltare con le mani sentirai che lì c’è della tensione , c’è calore, c’è freddo , ci sono metabolismi che hanno bisogno di essere riequilibrati aiutando la pelle a fare “pulizia”. L’operatore del benessere deve accompagnare la cliente nella ricerca di questo stato di salute attraverso il ripristino dell’omeostasi, tenendo sempre presente che il corpo ha l’innata tendenza a ritrovare il naturale equilibrio delle sue funzioni.

Ecco che quando inizi  come estetista  a guardare con occhi nuovi e mani che ascoltano, il tuo lavoro cambia completamente. L’obiettivo non è più seguire i “canoni ” estetici dettati dalla moda del momento ma è dare voce a ad un corpo, scoprendo che ora il tuo lavoro ha una valenza diversa da quella che pensavi.

Chiara Faustini
Estetica Lotus
Corso Cavour, 87 – Zevio 37059 (VR)

Chiara Faustini

Chiara Faustini